Sanatoria – Nota Ministero degli interni

AGGIORNAMENTO – Il 21 aprile è uscita una nota del Ministero degli interni sulla sanatoria in cui si parla della situazione dei lavoratori ai quali erano stati fatti contratti a tempo determinato. Nello specifico si segnala che nel caso in cui il contratto di lavoro sia finito (mentre si attendeva la convocazione in prefettura) e il datore di lavoro non sia disposto a prorogare il precedente rapporto oppure ad assumere nuovamente il lavoratore, quest’ultimo non potrà avere un permesso per attesa occupazione. La nota dice anche che è possibile che un altro datore di lavoro subentri nella pratica di emersione.

 

Non è possibile far ricadare sulle persone immigrate il problema dei contratti di lavoro finito! È da un anno che le persone aspettano di essere convocate dalla Prefetture! La responsabilità è delle istituzioni che non hanno ancora dato una risposta. Per questo diverse organizzazioni e associazioni hanno fatto presente al Ministero che questa nota è inaccettabile e inoltre contradice quanto detto nelle circolari di luglio e novembre in cui si parlava dei casi di interruzione del rapporto di lavoro.

 

Se avete bisogno di maggiore consulenza potete chiamare allo sportello legale dell’associazione Todo Cambia, oppure a uno degli sportelli della Rete Sportelli Immigrazione Milano. Lo sportello Todo Cambia e gli sportelli della Rete Sportelli Immigrazione offrono consulenza gratuita.

Prossimi eventi

  1. www.missingattheborders.org
    Persone non numeri!

    1 Novembre alle 0:00
  2. La Marcia dei Nuovi Desaparecidos

    4 Novembre alle 18:30 - 19:30
  3. www.missingattheborders.org
    Persone non numeri!

    1 Dicembre alle 0:00
  4. La Marcia dei Nuovi Desaparecidos

    2 Dicembre alle 18:30 - 19:30